Comunicato stampa ” interrogazione parlamentare discarica Vignavecchia

comunicato vignavecchia 27-07-2016

Pubblicato in Comunicati Stampa M5S Gualdo Tadino, Comunicati Stampa M5S Umbria, Info dal Parlamento | Lascia un commento

Caso Rocchetta: l’Umbria non è colonia per Multinazionali

Rocchetta.Colonia_Web-681x454

Confindustria difende l’illegalità? Credevamo che la nuova dirigenza umbra dell’associazione datoriale ponesse tra le sue priorità più sacre il rispetto della legge e dello Stato di diritto, unica via per dare certezza a famiglie e imprese anche in Umbria.

Ecco perché, dopo il silenzio assordante e di lunga data su molte crisi aziendali del gualdese, le dichiarazioni rilasciate sul caso ‘Rocchetta’ dal neopresidente Cesaretti suonano fuori luogo, a meno di ridurle a inopportuna difesa d’ufficio delle solite multinazionali di rapina: il M5S ribadisce come chi, per primo, metta a rischio i posti di lavoro, dopo i casi Merloni e le varie aziende ceramiche, sia proprio certa presunta classe dirigente italica -politica, associativa, sindacale- assai adusa a pratiche consociative, ma spesso disattenta nell’applicazione rigorosa delle regole, tanto da distorcere il mercato, impoverendo comunità costrette perfino a strapagare l’acqua medesima, quando a taluni potentati viene pressoché regalata.

Di più: se Confindustria -per definizione- ha davvero a cuore il diritto di proprietà, converrà che debbano essere esclusivamente i possessori del bene a decidere di come disporne, e non certo il Comune di Gualdo Tadino, che, da 40 anni, ha usurpato altrui ricchezze e seguita con faciloneria a svendere tutto in cambio di nulla, stile colonia britannica: ecco, assicuriamo ai cittadini che quell’era è finalmente conclusa anche grazie alla sentenza del Commissario agli usi civici. Ecco perché questa proroga sarà doverosamente bloccata, la Regione farà marcia indietro rispetto all’illegale atto assunto, mentre i reali proprietari delle aree saranno gli unici a potersi esprimere su cosa fare delle loro preziose risorse. Poiché si tratta di acqua, bene non delocalizzabile, cadono parimenti nel vuoto le minacce di disimpegno -dirette e oblique- da parte di questa multinazionale.

Non aggiungiamo altre parole alle patetiche osservazioni di Confindustria, associazione della cui inefficienza ha già detto la sua la trasmissione “Report” appena qualche settimana fa. Intanto, come sempre accade laddove manchi un virtuoso accompagnamento politico, ci penseranno nuovamente i giudici -e la Comunanza Agraria- a restituire ai cittadini di Gualdo Tadino quei milioni, anzi, quelle decine di milioni di euro, fin qui riservati alle già grasse tasche di ‘Rocchetta’ e dei Del Piero di turno.

Andrea Liberati,
M5S Umbria

Stefania Troiani,
M5S Gualdo Tadino

Pubblicato in Comunicati Stampa M5S Gualdo Tadino, Comunicati Stampa M5S Umbria | Lascia un commento

ACQUA & MILIONI (ALTRUI)

acqua e milioni

Domani, mercoledì 25 maggio, ore 10, nella sala Multimedia di Palazzo Cesaroni a Perugia, si terrà una conferenza stampa cui prenderanno parte i portavoce M5S all’Assemblea legislativa dell’Umbria, Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari, nonché il capogruppo M5S al Comune di Gualdo Tadino, Stefania Troiani.

Si parlerà delle ultime novità del ‘caso Rocchetta’, multinazionale che ha sorprendentemente ottenuto la proroga della propria concessione mineraria con ben oltre un lustro di anticipo sulla regolare scadenza: al riguardo, analizzeremo le differenze di trattamento nei confronti di migliaia di umbri, ancora in attesa -da anni- delle autorizzazioni per necessari attingimenti a fini irrigui: figli e figliastri?
Ci soffermeremo poi sulle condotte che mostrano l’irresponsabile immobilismo della Giunta Regionale, seguito alla storica sentenza che, dopo 40 anni, restituisce ai cittadini di Gualdo Tadino i 2.100 ettari delle sorgenti, fino a oggi svendute con faciloneria ai boss della minerale, quegli stessi che, negli anni, hanno incassato milioni su milioni, restituendo a Gualdo la pochezza di € 16.000!
Come mai la Regione, a questo punto, non ritira sollecitamente la predetta proroga di concessione, atto platealmente illegale, non concordato con i veri proprietari delle aree?
Nel restare accanto ai gualdesi, parleremo infine dei molteplici scenari giudiziari finalmente aperti a causa dello scippo ripetutamente perpetrato contro le nostre risorse ambientali. Con gravi danni anche all’erario.

Potete seguire la diretta Streaming nel nostro Canale Live YouTube su http://www.m5sumbria.it/streaming

Pubblicato in Comunicati Stampa M5S Gualdo Tadino, Comunicati Stampa M5S Umbria | Lascia un commento

Commissione speciale

nota stampa commissione speciale 17-05-2016

Pubblicato in Comunicati Stampa M5S Gualdo Tadino | Lascia un commento

CASALEGGIO: CI LASCIA L’UOMO MA LA VISIONE RESTA

“Non riusciranno a liberarsi di noi perchè è difficile vincere con chi non si arrende mai!”
Gianroberto Casaleggio

casal

“Un visionario“, così l’ha definito Beppe Grillo. E probabilmente è questa la parola che meglio descrive Gianroberto Casaleggio: imprenditore, co-fondatore del M5S, mass-mediologo, esperto del Web, un politico atipico.

La sua morte, quasi inaspettata, lascia un vuoto incolmabile tra i rappresentanti del MoVimento 5 Stelle, come trapela dalle parole di tutti i portavoce umbri che all’unanimità esprimono il loro cordoglio alla famiglia. “L’eredità che ci ha lasciato è la visione di un mondo migliore – affermano i pentastellati – ed è grazie a lui e al suo metodo rivoluzionario, fondato su un attivismo partecipativo e trasparente, se gli italiani si sono riavvicinati alla politica e alle istituzioni. Con il sistema operativo denominato ‘Rousseau’, Casaleggio ha dato inizio alla piattaforma per la ‘democrazia diretta’ che, ancora oggi, funziona registrando i voti degli iscritti ogni volta che questi vengono chiamati ad esprimersi e dove ci sono spazi di confronto su proposte di legge e attività sul territorio. Unico esempio in Italia di un comune cittadino, come amava definirsi Gianroberto, che ha sempre creduto nell’efficacia e nella potenza di Internet come mezzo di informazione, lontano dalle contaminazioni del Potere che utilizza i mass media tradizionali per raccogliere consensi popolari” – concludono i portavoce.

Nato a Milano 61 anni fa, nel 2005 l’incontro con Beppe Grillo: Casaleggio crea sul web il Blog per raccogliere i seguaci degli spettacoli del comico genovese e pubblica i suoi libri. Il sito dell’attuale leader del M5S diviene il più seguito in Italia ed uno dei primi nel mondo. Nel 2009 insieme a Grillo fonda il M5S, ma è il 2013 l’anno del “boom”: i cinquestelle sono il partito più votato in Italia (escluse le circoscrizioni estere) e mandano 109 parlamentari alla Camera e 59 al Senato. Casaleggio è sempre stato l’antitesi dell’esuberante amico Beppe, poche apparizioni pubbliche, molto riservato, di una cultura eccezionale. Chissà che un giorno il suo straordinario e sovvertitore pensiero non sia su tutti i libri di storia…

I funerali di Gianroberto Casaleggio si terranno giovedì 14 aprile alle 11 presso la chiesa milanese di Santa Maria delle Grazie.

I Portavoce e gli attivisti M5S umbri

Pubblicato in Varie | 2 commenti

5 gg a 5 stelle (01-04-2016)

Pubblicato in Info dal Parlamento, Varie | 1 commento

Vi faremo fare tanta “plin plin” ….

Pubblicato in Comunicati Stampa M5S Gualdo Tadino, Comunicati Stampa M5S Umbria | 1 commento

5 gg a 5 stelle (25-03-2016)

Pubblicato in Varie | Lascia un commento

5 gg a 5 stelle (18-03-2016)

Pubblicato in Info dal Parlamento | Lascia un commento

Nota stampa: “ALLA RICERCA DELL’ARCHIVIO PERDUTO”

nota stampa atti archivio 12-03-2016

Pubblicato in Comunicati Stampa M5S Gualdo Tadino | 1 commento